Come cambia il mercato dell’immobiliare grazie all’innovazione tecnologica

La tecnologia ha cambiato profondamente la nostra vita e le nostre abitudini, diventando via via sempre più presente e pervasiva all’interno della nostra quotidianità.
Grazie all’innovazione tecnologica a cambiare non è solo la vita di tutti i giorni: ad adattarsi alle nuove tendenze sono anche e soprattutto i mercati.
Negli ultimi anni il mondo del real estate ha avuto modo di evolversi e di consentire all’utente/cliente, di vivere un’esperienza quanto più simile possibile ad una vera e propria visita in un appartamento; questo grazie alle varie tecnologie che si sono evolute negli ultimi anni e hanno trovato delle applicazioni pratiche.
Vediamo più nel dettaglio quali sono gli strumenti che hanno maggiormente semplificato la vita degli agenti immobiliari e dei professionisti del settore, consentendo fin da subito ai clienti di immedesimarsi in quella che in breve tempo, potrebbe essere la loro nuova casa.

Interior Render 3D

I render 3D sono uno strumento molto utile per gli agenti immobiliari, specialmente quando si trovano ad affrontare la vendita di una casa che dovrà essere oggetto di una ristrutturazione o di interventi significativi.
Spesso infatti, una delle difficoltà in cui si incorre in questo tipo di trattativa, è quella di fare in modo che il cliente riesca a visualizzare come apparirà l’immobile dopo gli interventi di cui necessita; in quest’ottica, un render 3D che rappresenti l’appartamento come si presenterà a seguito della ristrutturazione, arricchito magari dall’arredamento, diventa un utilissimo alleato.

Planimetrie interattive

Ci danno un’idea degli spazi e delle relative suddivisioni in modo rapido e immediato, consentendoci di avere una visione completa dell’immobile, cogliendone subito gli aspetti positivi e quelli da valorizzare.
Le planimetrie sono utilissime anche per la loro capacità di catturare e mantenere l’attenzione dell’utente, cosa sempre più difficile oggi sul web e in un mercato come quello immobiliare che, sui portali, è soggetto a forti spinte competitive.

Video 360°

Facebook ha recentemente introdotto la possibilità di caricare video a 360°, sia sui profili privati che sulle pagine aziendali, ma qual’è il vantaggio di questo tipo di filmato?
Un video a 360° permette un’interattività mai provata fino ad ora, infatti attraverso questi è possibile “vivere” gli ambienti e le atmosfere di una casa in modo di molto più interattivo rispetto al passato.
Oltre a questo, bisogna anche considerare che i video, sono tra i contenuti più condivisi sui social network, motivo per cui, il loro utilizzo darebbe una grande spinta alla nostra brand reputation sui social media.