CHE COS’È L’EFFETTO WOW

Effetto Wow, in inglese Wow Factor. Se dovessimo trovare una definizione potrebbe essere questa:

“Termine Spesso Utilizzato Nel Marketing, Che Indica Un Prodotto O Un Oggetto In Grado Di Sorprendere Già Ad Una Prima Occhiata O Ad Un Primo Utilizzo”

L’avvento di internet e una sempre maggiore diffusione dei social network, hanno completamente modificato il nostro modo di acquisire informazioni e fare valutazioni. di conseguenza hanno portato gli addetti ai lavori del marketing e della comunicazione a chiedersi se non fosse arrivato il momento di cambiare i paradigmi che fino ad oggi hanno regolato la comunicazione commerciale.

DAL MARKETING DI PRODOTTO AL MARKETING EMOZIONALE

Siamo dunque passati da un tipo di marketing che mette al centro il prodotto, a uno in cui il focus di tutte le attenzioni è il consumatore.

Il prodotto non si vende più semplicemente elencandone caratteristiche positive e mettendo in ombra gli aspetti negativi, per spingere un cliente a scegliere e ad acquistare all’interno di una notevole varietà di scelte possibili proprio quello che offriamo noi, è necessario creare una connessione emotiva con il cliente.

E quale modo migliore per colpire il cuore e l’attenzione di una persona se non interpretando le sue necessità e i suoi bisogni inconsci?

Uno degli esempi più lampanti di come questa nuova concezione di marketing abbia rivoluzionato il modo di comunicare un prodotto, è rappresentato dal real estate.

HOME STAGING ED EFFETTO WOW

Nel campo immobiliare l’effetto wow si chiama home staging.

Questo servizio di marketing immobiliare ha profondamente cambiato il modo di vivere il rapporto tra pubblicità, prodotto e consumatore ed è diventato l’emblema nonché la perfetta trasposizione di un nuovo modo di fare comunicazione.

In quest’ottica, il prodotto “casa” non è più una mera questione di metri quadri e prezzo al metro; la casa è il luogo più importante nella vita di una persona, per questo motivo la scelta del luogo in cui vivere sarà senz’altro dettata da questioni pratiche, ma non è pensabile che avvenga senza tenere in conto l’aspetto più personale ed emozionale.

Proprio per questo un home stager sarà in grado di preparare un immobile per presentarlo sul mercato nel modo più efficace unendo l’utilizzo di diverse pratiche (allestimento, fotografia, comunicazione web); in questo modo, già dall’annuncio sui portali, il nostro prodotto riuscirà a differenziarsi dalla massa presente sul mercato.

Ma i vantaggi non si fermano ad una buona presentazione del prodotto.

A dimostrare che il futuro dell’immobiliare va in questa direzione, ci pensano i numeri: appartamenti venduti in tempi estremamente più rapidi rispetto a quelli non oggetto di intervento di home staging e con un minor sconto sul prezzo.